POZZE DI SANGUE OVUNQUE IN CASA: LADRO SBRANATO DAL CANE

Forse il ladro non si aspettava di trovare un pastore tedesco quando ad Olbia ha tentato di entrare in un appartamento per ripulirlo.

E invece non appena ha messo piede nel cortile sarebbe stato aggredito sul davanzale e colpito a morsi dal cane.

Sono queste le prime ipotesi, come emerge dai l’Unione sarda, per rispondere alle chiazze di sangue trovate sul davanzale da una coppia di cittadini quando, dopo i festeggiamenti di Capodanno, ha trovato una scena di guerra sul proprio palazzo.

Sangue ovunque e diverse orme hanno subito fatto pensare che qualcuno potesse essere stato “vittima” di Zelda, il pastore tedesco della famiglia.

Ora è caccia al ladro

Il cane, al momento del rientro dei padroni, non era in casa.

Dopo le prime apprensioni, il pastore tedesco è tornato a casa senza alcuna ferita, mentre sono stati ritrovati fazzoletti e altre macchie di sangue intorno alla casa, come a definire una “via di fuga” che il ladro si sarebbe trovato.

Sul caso indaga la polizia, anche se al momento nessuno è andato al Pronto Soccorso a chiedere aiuto.

Fonte: qui

Leave a Reply