MAROCCHINO ARMATO DI COLTELLO TENTA FURTO DAL PARRUCCHIERE: FINISCE MALMENATO DAL TITOLARE

Si sarebbe aspettato un altro finale il ladro marocchino di 47 anni, Abdellah Achaaraf, clandestino senza fissa dimora, che venerdì sera ha tentato di mettere a segno il furto in un salone di parrucchiere a Montagnana, in provincia di Padova.

Erano le 20.30 del 30 dicembre quando il clandestino, armato di coltello, ha spalancato la porta del locale e ha intimato alle due proprietarie di consegnare tutto l’incasso.

All’interno del salone, come spiega il Gazzettino, erano presenti il titolare 27enne, Genny Loro, sua madre di 60 anni e sua sorella.

Le due donne hanno avuto la prontezza di chiudere la porta e di tenere fuori il malvivente, barricandosi a chiave all’interno e chiamando il 112.

Nel frattempo però il 27enne ha ben pensato di “intrattenere” il clandestino fino all’arrivo delle forze dell’ordine.

Si è precipitato fuori dal locale e lo ha prima picchiato e poi immobilizzato fino all’arrivo dei carabinieri.

Abdellah Achaaraf è stato così arrestato con l’accusa di tentata rapina.

Fonte: qui

Leave a Reply